logo-winup-profile

WINup Profile te lo Regaliamo Noi!

WINup Profile

L’imprenditore è lo specchio della sua azienda, se l’imprenditore sta male, è disorganizzato, non percepisce il cambiamento e non riesce quindi ad esserne causa ne risentirà prima di tutto la sua azienda. Sicuramente le consulenze esterne possono aiutarti ad aggiustare situazioni di difficoltà e a produrre iniziative di intervento sul mercato ma….. è prima necessario che l’imprenditore sia in prima persona lucido nel percepire le proprie carenze e i propri punti forza, così da essere in primo piano promotore della propria crescita e quindi della crescita della sua azienda.

Per questo, IT Experience, in collaborazione con il CISRE (centro internazionale di studi e ricerca sull’educazione e la formazione avanzata con sede presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia), ha condotto un’analisi sulle competenze chiave della professione ottico-imprenditore, creando un percorso che ti aiuti e ti stimoli a riconoscere tali competenze e a capire dove e come migliorare per far crescere la tua imprenditorialità, la tua persona, la tua azienda e i tuoi collaboratori.

Quando si parla di riconoscere le competenze si tratta di riconoscere non solo ciò che sai (conoscenze) e ciò che sai fare con ciò che sai (abilità), ma soprattutto perché lo fai (scopo, motivazioni) e che cosa potresti fare (strategie e scenari) con ciò che sai e che sai fare.

Il nostro modello di analisi del profilo professionale “ottico-imprenditore “ pone il focus sulle competenze trasversali. Le competenze trasversali sono caratteristiche individuali che contribuiscono a migliorare le prestazioni nel lavoro come nella vita di tutti i giorni. Alcuni esempi di competenze trasversali possono essere l’empatia, la leadership, la gestione del tempo ecc… Esse svolgono un ruolo chiave nell’ottenimento del risultato, e sono applicabili in ogni settore e professione, ed è per questo che sono chiamate, appunto, trasversali.

Nel profilo dell’ottico-imprenditore abbiamo individuato 4 macro aree: l’area dell’essere, l’area tecnico-specialistica, l’area comunicativo-intersoggettiva, l’area organizzativo-gestionale. Ad ognuna di queste macro aree abbiamo assegnato 4 competenze specifiche e, per monitorarne lo sviluppo e aiutarti a capire a che livello sei posizionato gli abbiamo assegnato 5 referenziali di competenza.


grafico-profile-01-01



Cosa sono i referenziali di competenza?

Le competenze non esistono di per sè, si creano e si sviluppano diversamente in ogni persona mescolando le sue conoscenze e le sue abilità. I referenziali di competenza hanno l’obiettivo di tracciarne gli stadi di sviluppo. Vediamo le descrizioni di questi stadi.

  1. Competenza Esordiente. Caratteristiche: rigidità applicativa e incapacità discrezionale; riproducibilità, nella nuova situazione, di quanto già conosciuto. L’autonomia si manifesta nella capacità di assemblare e di collegare. Il soggetto si fa carico delle proprie scelte e decisioni per lo più sul piano delle conoscenze.
  2. Competenza Praticante. Caratteristiche: formulazione di procedure basate su singoli aspetti, limitata capacità discrezionale. Capacità di applicare ed esercitare la conoscenza adeguandosi al contesto. L’autonomia si manifesta nella capacità di sistemare e di catalogare. Il soggetto si fa carico delle proprie scelte e decisioni per lo più sul piano delle procedure.
  3. Competenza Standard. Caratteristiche: efficacia ed efficienza, capacità di fare previsioni e di pianificare, messa a punto di procedure e routine. Il soggetto sa specificare, rispetto alla situazione data, gli obiettivi della sua azione e i mezzi per raggiungerli. L’autonomia si manifesta nella capacità di realizzare e di organizzare. Il soggetto si fa carico delle proprie scelte e decisioni operative.
  4. Competenza Rilevante. Caratteristiche: il soggetto coglie la complessità delle situazioni e l’intreccio degli elementi; riconosce analogie e differenze con le situazioni già vissute. L’approccio è olistico e sistemico. L’autonomia si manifesta nella capacità di produrre ex novo e di comporre. Il soggetto si fa carico delle proprie scelte e decisioni rispetto alla complessità dei processi che attiva.
  5. Competenza Eccellente. Caratteristiche: mancanza di regole e di linee guida, approccio largamente intuitivo, visione a lungo termine, forte capacità strategica e innovazione creativa. L’autonomia si manifesta nella capacità di innovare e di inventare. Il soggetto si fa carico delle proprie scelte e decisioni in chiave sistemica.

Inizia a progettare la tua crescita con consapevolezza e lungimiranza.

È semplice, è importante, è gratis.




Il Mercato dell’Ottica

Viviamo in un mondo volatile e complesso, ma questa situazione può essere per  l’Italia un vantaggio. La competitività italiana sta proprio nell’instabilità e nella passione. Bisogna però ricostruire la fiducia nel management italiano e investire sul grande design e sulla sensualità. Il segreto sta nel business di famiglia, ma serve creare una sorta di ombrello per le aziende familiari

Kevin Roberts CEO World Wilde dell’agenzia pubblicitaria Saatchi & Saatchi

Il nostro mercato, il mercato dell’ottica, è forse l’esempio che più aderisce a quanto dice il genio di Kevin Roberts. Piccoli negozi, micro imprese radicate nel territorio con una loro cultura aziendale e un Know-How che viene tramandato di generazione in generazione. L’unico paese dove ancora le multinazionali e le grandi catene non sono riuscite a conquistare il mercato, l’unico paese dove l’ottico, oltre alla passione per il suo lavoro deve avere passione per la sua azienda. Ed è proprio questa passione che deve essere coltivata così da diventare cultura, cultura imprenditoriale.

Proprio per questo IT Experience ha voluto trarre ispirazione dalle aziende di ottica italiane di successo, studiandone le azioni vincenti e le idee che ne stanno alla base, con lo scopo di generare valore da trasmettere agli altri ottici che, in questo mercato, non possono più essere solo ottici ma devono diventare….imprenditori.

Affianchiamo le aziende, grandi o piccole, a migliorare le loro performance allineando al loro sviluppo lo sviluppo della tua imprenditorialità. Il nostro valore aggiunto sta soprattutto nell’aiutarti a comprendere il mercato e le tue possibilità dentro di esso, creando così un piano di crescita ritagliato sulle tue reali esigenze e affiancandoti poi nella messa in pratica di ciò che hai appreso.

Per far lavorare al meglio la vostra impresa alla base deve esserci lo sviluppo di una cultura manageriale concreta ben indirizzata verso il mercato, verso i collaboratori che lavorano dentro l’azienda e verso la società.

Puntando quindi sulla formazione lavoriamo sugli imprenditori del mercato dell’ottica affiancandoli nelle loro azioni e dandogli tutte le conoscenze necessarie per lavorare in modo migliore e organizzato, con metodo e con una scala di obiettivi da raggiungere in modo graduale, efficace e duraturo. Un imprenditore senza una visione complessiva delle opportunità e delle criticità che lo circondano difficilmente attuerà le azioni vincenti per ottenere importanti risultati.

©2018 | PERLOTTICO - Pensato e Sviluppato da ITexperience | P.IVA:04080190277 | Privacy

Perlottico

Accedi con le tue credenziali

o    

Ha dimenticato i tuoi dati?